il decesso è avvenuto all'estero

I parenti devono comunicare immediatamente l’avvenuto decesso al Consolato Generale o all’Ambasciata Italiana, per ottenere il nulla osta del rimpatrio della salma.

I parenti possono interpellare l’impresa di pompe funebri la quale provvederà a svolgere tutte le pratiche nel paese dove è avvenuto il decesso e nel Comune in Italia dove si intende trasportare la salma, e sull’eventuale trasporto per il rimpatrio della salma (via aerea, per mezzo di auto funebre o via mare).

Via per Ello, 3
23848 - Oggiono (LC) ofcrippa@libero.it

Al vostro servizio 24 ore su 24 +39 0341 576304
+39 338 6614613